LUGLIO 2022 - casa delle arti (Spazio EX)



 

INFORMAZIONI:

LA PARTECIPAZIONE A TUTTI GLI SPETTACOLI È GRATUITA!

Età consigliata per gli spettacoli: dai 3 anni.

In ragione del numero limitato di posti è gradita la prenotazione telefonando ai n. 0437 950555 | 351 7834551 dal lunedì al venerdi (orario 10-13 / 15-17) o scrivendo a info@tibteatro.it

Tutti gli spettacoli si svolgeranno all'aperto, in caso di maltempo gli eventi previsti saranno spostati in luogo chiuso.

La Casa delle Arti si trova a Belluno presso lo Spazio EX in via Tiziano Vecellio 82/f  | vedi sulla mappa

ESTATE IN SICUREZZA!

L’ingresso e la permanenza agli eventi avverranno secondo protocollo, nel rispetto delle ultime disposizioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica Covid-19.

Ricordiamo che in base all'Ordinanza del Ministero della Salute del 15 giugno 2022 decade l'obbligo di indossare la mascherina  di tipo FFP2 "per gli spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo ed in altri locali assimilati, nonché per gli eventi e le competizioni sportivi che si svolgono al chiuso".
L'utilizzo della mascherina resta comunque consigliato.

 

scopri gli appuntamenti dell'estate


venerdì 8 luglio ore 21:00

CHI HA PAURA DI DENTI DI FERRO?

TCP Tanti Cosi Progetti

di Danilo Conti e Antonella Piroli
con Danilo Conti
scenografia Alessandro Panzavolta
realizzazione scene Alessandro Panzavolta, Antonella Piroli, Massimiliano Rassu
scelta musicale Antonella Piroli
disegno luci Mattia Fussi
foto di Francesco Bondi

Racconto popolare originario della Turchia, Chi ha paura di Denti di ferro? narra di tre fratelli e di un bosco proibito in cui vive isolata una strega malvagia che è meglio non disturbare. Contro il volere del più giovane i fratelli decidono comunque di avventurarsi nel bosco, si perdono mentre cala l’oscurità e trovano accoglienza presso la casa di una vecchina che offre loro cibo e riparo per la notte. I due fratelli maggiori entrano volentieri ma il più piccolo li segue con riluttanza perché sospetta che quella sia la casa della strega della quale erano stati avvertiti... e avrà ragione! Quella notte, mentre i due fratelli maggiori dormono, saranno l’intelligenza e il coraggio del più piccolo a salvarli tutti e tre, distraendo la strega e permettendo loro di fuggire. Uno spettacolo ricco di oggetti, figure, pupazzi e musica. Una fiaba classica che parla di scoperta e di crescita, dell’intelligenza e della creatività dei bambini, e dell'importanza di ascoltare e rispettare i propri pensieri e sentimenti.

∞∞∞

venerdì 15 luglio ore 21:00

LA BATTAGLIA DEI CALZINI

Cooperativa Teatrale Prometeo

testo e regia Dario Spadon
con Sabrina Fraternali
scenografie Graziano Venturuzzo e la Compagnia
costumi Ivana Allegri - Julia Vontavon
coreografie Sabrina Fraternali

Liberamente ispirato alla fiaba "La guerra dei calzini" di Alessandra Fella vincitrice del premio Andersen - Baia delle favole 2017

Ci sono i calzini gialli, come il sole della mattina e il girasole nella pianura. I calzini azzurri, come la pioggia che cade sull'ombrello e l'acqua del ruscello. Quelli verdi, come il coccodrillo e il drago. E poi ci sono i calzini blu, come il mare agitato, il cielo stellato e l'inizio della notte. E ci sono quelli rossi, come il volto di un bimbo innamorato.
Nati dal lavoro a maglia o usciti da una fabbrica, per i calzini sembra che all’inizio tutto vada bene, finché una volta rinchiusi tutti insieme nelle loro scatole, calzini di diversi colori, calzini a coppie e calzini spaiati, non iniziano a bisticciare. Un divertente spettacolo di teatro-danza per i più piccoli, fra oggetti coloratissimi e in continua trasformazione, un gioco danzato e a volte interattivo, dove decine di calzini vivranno, si ameranno, litigheranno e impareranno persino a volare!

∞∞∞

venerdì 22 luglio ore 21:00

NICO CERCA UN AMICO

Il Baule Volante

regia Andrea Lugli  testo Liliana Letterese
con Liliana Letterese e Andrea Lugli
elementi scenografici e attrezzeria Lorenzo Cutuli

Nico è un topolino felice. Ha una bella casa, gli piace giocare con i suoi amici topi, mangiare, dormire, passeggiare. Oggi però non ha voglia di giocare, non ha nemmeno fame e neanche sonno… Ha voglia di cercare un nuovo amico, un amico speciale: un amico diverso da lui. E allora parte alla ricerca. Esce di casa e incontra tanti animali, tutti diversi, alcuni grandi, altri piccoli, oppure piccolissimi. Alcuni anche pericolosi! A tutti offre la sua amicizia, ma… è così difficile trovare un amico diverso! Tratto da un piccolo e poetico racconto di Matthias Hoppe, “Nico cerca un amico” è una riflessione sull’amicizia e sulla diversità proposta con un linguaggio semplice, canzoni e tanti pupazzi!